Università degli Studi del Molise Commissione Europea Training of National Judges in EU Competition Law Autorità garante della concorrenza e del mercato Consiglio Superiore della Magistratura Scuola Superiore della Magistratura

Il private enforcement del diritto europeo antitrust: evoluzione e risultati

Il Private enforcement è uno strumento fortemente voluto e sostenuto dalla Commissione europea che lo considera un efficace sostegno all’attività di repressione dei comportamenti antitrust delle imprese e che si affianca all’attività di public enforcement portata avanti dalla Commissione stessa in collaborazione con le Autorità Garanti nazionali.

La possibilità per imprese e cittadini di attivare uno strumento giurisdizionale presso i propri giudici nazionali per il risarcimento del danno subito, costituisce non solo l’occasione per esercitare un diritto soggettivo che l’ordinamento comunitario si è imposto di tutelare adeguatamente, ma anche un deterrente forse ancora più efficace della sanzione pecuniaria amministrativa.

La Voce si propone di esporre l’origine e lo sviluppo del private enforcement nell’Unione europea ricordando le fondamentali decisioni della Corte di giustizia e i principali provvedimenti delle Istituzioni comunitarie in materia.

Autore voce 002/2013: Gian Antonio Benacchio

© Copyright 2013 – Voce da citarsi come: G.A. Benacchio, Il private enforcement del diritto europeo antitrust: evoluzione e risultati, in L.F. Pace (a cura di), Dizionario sistematico della concorrenza, Jovene, 2013, p. 16

 

4 comments

  1. Pingback: Competition Law

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Subscribe to Blog via Email

Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

RSS Feed